L’interattività, termine diventato ormai d’uso comune anche nel campo dell’architettura, consente uno scambio d’informazioni tra un sistema di elaborazione ed un operatore. Nel disegno digitale l’interazione avviene nello spazio virtuale tra il modello e chi se ne avvale. E’ necessario, però, specificare l’esistenza di due tipi d’interattività nel disegno digitale: il primo riguarda il rapporto tra il pubblico e il modello virtuale, come avviene, ad esempio, nella esplorazione di un modello dinamico interattivo; il secondo riguarda la relazione tra il progettista e il modello virtuale. Le riflessioni dell’articolo riguardano questo secondo aspetto.

L’interattività come simulazione nel disegno digitale

FALLAVOLLITA, FEDERICO
2008

Abstract

L’interattività, termine diventato ormai d’uso comune anche nel campo dell’architettura, consente uno scambio d’informazioni tra un sistema di elaborazione ed un operatore. Nel disegno digitale l’interazione avviene nello spazio virtuale tra il modello e chi se ne avvale. E’ necessario, però, specificare l’esistenza di due tipi d’interattività nel disegno digitale: il primo riguarda il rapporto tra il pubblico e il modello virtuale, come avviene, ad esempio, nella esplorazione di un modello dinamico interattivo; il secondo riguarda la relazione tra il progettista e il modello virtuale. Le riflessioni dell’articolo riguardano questo secondo aspetto.
Abitare virtuale significa rappresentare
276
279
F. Fallavollita
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/105682
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact