Principi e storia della coscienza democratica e antifascista nell'Italia repubblicana: un bilancio che ne sottolinea l'infelicità, cioè l'inefficacia politica e quindi la tristezza dei protagonisti. A ciò vengono fatte risalire alcune tra le più importanti condizioni del reiterato successo dei governi berlusconi, la cui novità viene analizzata dal saggio come profondamente irriducibile a precedenti fascisti e non troppo dissimile ad altri casi "democratici".

infelicità della coscienza antifascista e democratica

ROMITELLI, VALERIO
2011

Abstract

Principi e storia della coscienza democratica e antifascista nell'Italia repubblicana: un bilancio che ne sottolinea l'infelicità, cioè l'inefficacia politica e quindi la tristezza dei protagonisti. A ciò vengono fatte risalire alcune tra le più importanti condizioni del reiterato successo dei governi berlusconi, la cui novità viene analizzata dal saggio come profondamente irriducibile a precedenti fascisti e non troppo dissimile ad altri casi "democratici".
La democrazia in Italia
13
48
v.Romitelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/105436
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact