Scienza e editoria dall’unità alla rete