Nella relazione vengono messe a fuoco alcune delle applicazioni tecnologiche più avanzate nel campo della esplorazione, perforazione produzione di idrocarburi dal sottosuolo. Particolare attenzione viene rivolta alla caratteristica di pregio ambientale e naturalistico delle aree lucane oggetto della produzione di idrocarburi liquidi. Aspetto critico è la valutazione della sostenibilità ambientale connessa allo sfruttamento del petrolio lucano (che ammonta a circa il 6 % del consumo nazionale). Sotto l’influsso dell’accresciuta sensibilità ambientale, le grandi società petrolifere si sono rese conto dell’importanza economica di presentarsi all’opinione pubblica con un’immagine positiva, e dedicano grande attenzione alla protezione ambientale, non considerandola più un costo, ma un vero e proprio investimento. Lo sviluppo di tecnologie appropriate per contenere (pur senza ridurre a zero) i possibili danni ambientali derivati dalla produzione di energia da fonti fossili sembra abbastanza promettente, e sono in sperimentazione delle tecniche di prospezione di perforazione che si prefiggono di limitare al massimo i possibili danni ambientali derivati dalla produzione di energia da fonti fossili.

Aspetti industriali e tecnologici dell’attività di esplorazione e produzione dei giacimenti di idrocarburi

MESINI, EZIO
2011

Abstract

Nella relazione vengono messe a fuoco alcune delle applicazioni tecnologiche più avanzate nel campo della esplorazione, perforazione produzione di idrocarburi dal sottosuolo. Particolare attenzione viene rivolta alla caratteristica di pregio ambientale e naturalistico delle aree lucane oggetto della produzione di idrocarburi liquidi. Aspetto critico è la valutazione della sostenibilità ambientale connessa allo sfruttamento del petrolio lucano (che ammonta a circa il 6 % del consumo nazionale). Sotto l’influsso dell’accresciuta sensibilità ambientale, le grandi società petrolifere si sono rese conto dell’importanza economica di presentarsi all’opinione pubblica con un’immagine positiva, e dedicano grande attenzione alla protezione ambientale, non considerandola più un costo, ma un vero e proprio investimento. Lo sviluppo di tecnologie appropriate per contenere (pur senza ridurre a zero) i possibili danni ambientali derivati dalla produzione di energia da fonti fossili sembra abbastanza promettente, e sono in sperimentazione delle tecniche di prospezione di perforazione che si prefiggono di limitare al massimo i possibili danni ambientali derivati dalla produzione di energia da fonti fossili.
Atti della Conferenza Internazionale “Petrolio e Ambiente” (COPAM 2011)
1
365
E. Mesini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/104502
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact