La presente invenzione si riferisce ad un dispositivo chirurgico atto all’uso nella ricostruzione di strutture ossee, particolarmente idoneo all’impiego dopo una resezione parziale o totale, a seguito di eventi traumatici e in generale in ogni caso in cui una porzione ossea sia assente e ci sia necessità di una ricostruzione e, tipicamente, anche di una stabilizzazione dei segmenti ossei residui. Il dispositivo è particolarmente idoneo all’impiego in chirurgia maxillo-facciale, e in special modo mandibolare e mascellare.

Dispositivo chirurgico per la ricostruzione di strutture ossee

CIOCCA, LEONARDO;FANTINI, MASSIMILIANO;PERSIANI, FRANCO;SCOTTI, ROBERTO
2011

Abstract

La presente invenzione si riferisce ad un dispositivo chirurgico atto all’uso nella ricostruzione di strutture ossee, particolarmente idoneo all’impiego dopo una resezione parziale o totale, a seguito di eventi traumatici e in generale in ogni caso in cui una porzione ossea sia assente e ci sia necessità di una ricostruzione e, tipicamente, anche di una stabilizzazione dei segmenti ossei residui. Il dispositivo è particolarmente idoneo all’impiego in chirurgia maxillo-facciale, e in special modo mandibolare e mascellare.
Brevetto Nr. (IT) - RM2011A000168
Ciocca L.; Fantini M.; Persiani F.; Scotti R.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/104048
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact