Il dono del sangue rappresenta un esempio fondamentale di vocazione solidaristica presente nella odierna società individualista. Tale vocazione permette di riportare alla luce il fondamentale principio di reciprocità che l'antropologia, in primis, e la sociologia poco dopo, aveva portato all'attenzione degli studi accademici. Il presente volume propone una comparazione tra tre ricerche sulla donazione del sangue e in tal senso rappresenta uno studio di settore unico nel suo genere.

Conclusioni

AGNOLETTI, VERONICA
2012

Abstract

Il dono del sangue rappresenta un esempio fondamentale di vocazione solidaristica presente nella odierna società individualista. Tale vocazione permette di riportare alla luce il fondamentale principio di reciprocità che l'antropologia, in primis, e la sociologia poco dopo, aveva portato all'attenzione degli studi accademici. Il presente volume propone una comparazione tra tre ricerche sulla donazione del sangue e in tal senso rappresenta uno studio di settore unico nel suo genere.
Dal dono arcaico al dono moderno. L'Avis in tre regioni italiane
147
153
Agnoletti V.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/103886
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact