Il volume si apre con la presentazione della nascita dell'animazione in Cina e della tensione tra imitazione del genere importato e uso del mezzo per la rappresentazione della cultura tradizionale cinese - dalla pittura alla letteratura, dal folklore al teatro delle ombre fino alla calligrafia e alla tecnica del paper cut. Presenta la trascrizione integrale in cinese di un gruppo di animazioni prodotte tra gli anni '50 e '60 e negli anni '80, i cui protagonisti, in molti casi, sono famosissimi personaggi della letteratura cinese, come San Mao e Sun Wukong. Ogni animazione è seguita da un glossario e da note linguistico-culturali che permettono di meglio comprendere i testi.

Jijiji wawawa. Classici dell'animazione cinese

CECCAGNO, ANTONELLA
2011

Abstract

Il volume si apre con la presentazione della nascita dell'animazione in Cina e della tensione tra imitazione del genere importato e uso del mezzo per la rappresentazione della cultura tradizionale cinese - dalla pittura alla letteratura, dal folklore al teatro delle ombre fino alla calligrafia e alla tecnica del paper cut. Presenta la trascrizione integrale in cinese di un gruppo di animazioni prodotte tra gli anni '50 e '60 e negli anni '80, i cui protagonisti, in molti casi, sono famosissimi personaggi della letteratura cinese, come San Mao e Sun Wukong. Ogni animazione è seguita da un glossario e da note linguistico-culturali che permettono di meglio comprendere i testi.
80
9788895951119
A. Ceccagno
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/103515
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact