La valutazione dello stress lavoro-correlato è divenuta attività obbligatoria per tutte le organizzazioni, secondo quanto stabilito dal nuovo Testo Unico sulla salute e la sicurezza lavorativa (D. Lgs. 81/2008). I profondi mutamenti che hanno caratterizzato in tempi recenti il mondo del lavoro, tra cui l’introduzione massiccia delle nuove tecnologie, l’ampio ricorso a forme contrattuali temporanee, la frequenza di ristrutturazioni, fusioni ed incorporazioni tra aziende, hanno portato all’emergere di nuove forme di rischio psicosociale che esercitano il loro effetto di deterioramento della salute primariamente attraverso il fenomeno dello stress. Il volume esamina i fattori organizzativi coinvolti nello stress da lavoro, il ruolo delle caratteristiche personali, richiamando i più importanti modelli teorici del rischio psicosociale, descrivendo l’attività di valutazione e indicando le diverse opzioni di prevenzione.

Stress e rischi psicosociali nelle organizzazioni

BALDUCCI, CRISTIAN
2011

Abstract

La valutazione dello stress lavoro-correlato è divenuta attività obbligatoria per tutte le organizzazioni, secondo quanto stabilito dal nuovo Testo Unico sulla salute e la sicurezza lavorativa (D. Lgs. 81/2008). I profondi mutamenti che hanno caratterizzato in tempi recenti il mondo del lavoro, tra cui l’introduzione massiccia delle nuove tecnologie, l’ampio ricorso a forme contrattuali temporanee, la frequenza di ristrutturazioni, fusioni ed incorporazioni tra aziende, hanno portato all’emergere di nuove forme di rischio psicosociale che esercitano il loro effetto di deterioramento della salute primariamente attraverso il fenomeno dello stress. Il volume esamina i fattori organizzativi coinvolti nello stress da lavoro, il ruolo delle caratteristiche personali, richiamando i più importanti modelli teorici del rischio psicosociale, descrivendo l’attività di valutazione e indicando le diverse opzioni di prevenzione.
253
9788815150714
Fraccaroli F.; Balducci C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/102872
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact