Analisi critica della "Declaration of Beliefs for Worldwide Promotion of Music Education" (1994), della "Policy on Music Education" (2002) e della "Vision and Mission: Leading and Supporting Music Education Worldwide" (2006), documenti programmatici emanati dalla International Society for Music Education. Dall'esame comparato dei tre manifesti del più importante sodalizio che su scala planetaria raggruppa gli educatori musicali risulta in termini inoppugnabili la rapida sparizione del concetto di 'storia' e l'affievolirsi della prospettiva estetica nell'orizzonte globale dell'educazione musicale. Se ne valutano le (rovinose) conseguenze pedagogico-didattiche.

Superstizioni pedagogico-musicali. La storia "desaparecida"

BIANCONI, LORENZO GENNARO
2011

Abstract

Analisi critica della "Declaration of Beliefs for Worldwide Promotion of Music Education" (1994), della "Policy on Music Education" (2002) e della "Vision and Mission: Leading and Supporting Music Education Worldwide" (2006), documenti programmatici emanati dalla International Society for Music Education. Dall'esame comparato dei tre manifesti del più importante sodalizio che su scala planetaria raggruppa gli educatori musicali risulta in termini inoppugnabili la rapida sparizione del concetto di 'storia' e l'affievolirsi della prospettiva estetica nell'orizzonte globale dell'educazione musicale. Se ne valutano le (rovinose) conseguenze pedagogico-didattiche.
La Musica tra conoscere e fare
24
41
L. Bianconi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102832
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact