Questo è un libro di informatica per non informatici, compresi gli studenti universitari che non studiano informatica. L’informatica permea la nostra vita quotidiana, e questo libro vuole essere un approccio sistematico alla disciplina. Gli studenti a cui è diretto il libro sono i “nativi digitali”, che utilizzano quotidianamente gli strumenti dell’Information Technology ma che non ne hanno fatto l’oggetto dei loro studi. Lo scopo di questo libro è quello di presentare uno schema concettuale che consenta di affrontare con agilità i vari aspetti dell’Information Technology. Si ritiene che un testo universitario non debba insegnare “a fare clic” qui o lì: questa è materia per i manuali di istruzioni. Piuttosto, una preparazione di tipo universitario dovrebbe dare gli elementi per capire cosa, e come, si possa fare per utilizzare con padronanza gli strumenti informatici. Due sono gli obiettivi che questo libro si propone di raggiungere: sapere e saper fare. Sapere quali sono i concetti e le idee alla base dell’Information Technology permetterà al lettore di utilizzare gli strumenti informatici con padronanza e scioltezza. Saper fare è indispensabile per utilizzare con senso critico gli questi strumenti ed è complementare al sapere. Questa, con ogni probabilità, sarà l’ultima edizione interamente cartacea del libro. Già ora sono disponibili on-line molti approfondimenti e l’evoluzione della tecnologia sembra andare verso una sempre più vasta diffusione dei libri in formato elettronico. Questo deve spaventare il lettore? No. Una volta imparati i concetti fondamentali, saprà come affrontare e utilizzare con naturalezza anche queste nuove tecnologie (e tutte quelle che si susseguiranno).

Fluency - conoscere e usare l'informatica (quarta edizione)

AMOROSO, ALESSANDRO
2011

Abstract

Questo è un libro di informatica per non informatici, compresi gli studenti universitari che non studiano informatica. L’informatica permea la nostra vita quotidiana, e questo libro vuole essere un approccio sistematico alla disciplina. Gli studenti a cui è diretto il libro sono i “nativi digitali”, che utilizzano quotidianamente gli strumenti dell’Information Technology ma che non ne hanno fatto l’oggetto dei loro studi. Lo scopo di questo libro è quello di presentare uno schema concettuale che consenta di affrontare con agilità i vari aspetti dell’Information Technology. Si ritiene che un testo universitario non debba insegnare “a fare clic” qui o lì: questa è materia per i manuali di istruzioni. Piuttosto, una preparazione di tipo universitario dovrebbe dare gli elementi per capire cosa, e come, si possa fare per utilizzare con padronanza gli strumenti informatici. Due sono gli obiettivi che questo libro si propone di raggiungere: sapere e saper fare. Sapere quali sono i concetti e le idee alla base dell’Information Technology permetterà al lettore di utilizzare gli strumenti informatici con padronanza e scioltezza. Saper fare è indispensabile per utilizzare con senso critico gli questi strumenti ed è complementare al sapere. Questa, con ogni probabilità, sarà l’ultima edizione interamente cartacea del libro. Già ora sono disponibili on-line molti approfondimenti e l’evoluzione della tecnologia sembra andare verso una sempre più vasta diffusione dei libri in formato elettronico. Questo deve spaventare il lettore? No. Una volta imparati i concetti fondamentali, saprà come affrontare e utilizzare con naturalezza anche queste nuove tecnologie (e tutte quelle che si susseguiranno).
350
9788871926391
Lawrence Snyder; Alessandro Amoroso
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102654
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact