TORNA ‘Naturalmente Imola’ e torna con un programma più ricco che mai. L’iniziativa in programma nel weekend del 21 e 22 maggio che mescola natura, cultura, gastronomia e didattica, giunta ormai al suo quarto anno, è stata presentata ieri nella meravigliosa cornice di Villa La Babina a Sasso Morelli, sede del Centro direzionale della Cooperativa Clai che assieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola ha sostenuto l’organizzazione della manifestazione che cresce ogni anno di più e che si appresta a vivere la sua edizione più corposa. «A livello di impegno e di sforzo da parte dell’amministrazione comunale ‘Naturalmente Imola’ può essere considerata ormai seconda soltanto a manifestazioni storiche quali il Baccanale, Imola in Musica e i Fantaveicoli», ha sottolineato l’assessore alla cultura, Walter Galavotti. Cresce senza perdere di vista uno degli obiettivi primari, quello di «ridare centralità e rilievo a un meraviglioso parco come quello delle Acque Minerali, nell’immaginario di una parte di imolesi rimasto prigioniero dell’anello dell’autodromo». Un parco che sarà teatro nel weekend del 21 e 22 maggio di tante iniziative per adulti oltre a giochi e attività didattiche per i più piccoli. Sabato ci sarà spazio per la conoscenza del parco a partire dalle 15 (con la mascotte Pam ad allietare i più piccoli), la caccia al tesoro nel parco, la lezione di golf del Grifone Golf Club alle 16, il Teatro della Natura alle 16.30 alla scoperta dei pipistrelli e degli uccelli della riserva naturale della Frattona. E ancora: alle 17 una lezione all’aperto sul ‘Giardino fra bellezza e utilità’ a cura dei docenti del corso di laurea in verde ornamentale e tutela del paesaggio e alle 18 la curiosa esibizione e prova di ‘Bici..da fermi’. DOMENICA entrerà in scena la gastronomia con il Comitato della Sagra della Piè Fritta di Fontanelice e nel pomeriggio con i banchetti nella zona antistante le sorgenti ottocentesche che proporranno prodotti biologici ma anche oggettistica e capi di abbigliamento realizzati con materiali biologici, ecologici o frutto di riciclo. Non mancherà la musica presente con gli allievi di Paola Matarrese della Vassura Baroncini nel pomeriggio in discoteca e in mattinata con la Filarmonica Imolese. Grande spazio, poi, per gli amici a quattro zampe, con una curiosa novità: oltre alla passeggiata con Fido nel parco e alle esibizioni di agility nel pomeriggio, il centro ippico Imolese permetterà di provare a tutti il ‘battesimo della sella’.

Naturalmente Imola 2011: Il giardino fra bellezza ed utilità

BELLARDI, MARIA GRAZIA;GIORGIONI, MARIA EVA
2011

Abstract

TORNA ‘Naturalmente Imola’ e torna con un programma più ricco che mai. L’iniziativa in programma nel weekend del 21 e 22 maggio che mescola natura, cultura, gastronomia e didattica, giunta ormai al suo quarto anno, è stata presentata ieri nella meravigliosa cornice di Villa La Babina a Sasso Morelli, sede del Centro direzionale della Cooperativa Clai che assieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Imola ha sostenuto l’organizzazione della manifestazione che cresce ogni anno di più e che si appresta a vivere la sua edizione più corposa. «A livello di impegno e di sforzo da parte dell’amministrazione comunale ‘Naturalmente Imola’ può essere considerata ormai seconda soltanto a manifestazioni storiche quali il Baccanale, Imola in Musica e i Fantaveicoli», ha sottolineato l’assessore alla cultura, Walter Galavotti. Cresce senza perdere di vista uno degli obiettivi primari, quello di «ridare centralità e rilievo a un meraviglioso parco come quello delle Acque Minerali, nell’immaginario di una parte di imolesi rimasto prigioniero dell’anello dell’autodromo». Un parco che sarà teatro nel weekend del 21 e 22 maggio di tante iniziative per adulti oltre a giochi e attività didattiche per i più piccoli. Sabato ci sarà spazio per la conoscenza del parco a partire dalle 15 (con la mascotte Pam ad allietare i più piccoli), la caccia al tesoro nel parco, la lezione di golf del Grifone Golf Club alle 16, il Teatro della Natura alle 16.30 alla scoperta dei pipistrelli e degli uccelli della riserva naturale della Frattona. E ancora: alle 17 una lezione all’aperto sul ‘Giardino fra bellezza e utilità’ a cura dei docenti del corso di laurea in verde ornamentale e tutela del paesaggio e alle 18 la curiosa esibizione e prova di ‘Bici..da fermi’. DOMENICA entrerà in scena la gastronomia con il Comitato della Sagra della Piè Fritta di Fontanelice e nel pomeriggio con i banchetti nella zona antistante le sorgenti ottocentesche che proporranno prodotti biologici ma anche oggettistica e capi di abbigliamento realizzati con materiali biologici, ecologici o frutto di riciclo. Non mancherà la musica presente con gli allievi di Paola Matarrese della Vassura Baroncini nel pomeriggio in discoteca e in mattinata con la Filarmonica Imolese. Grande spazio, poi, per gli amici a quattro zampe, con una curiosa novità: oltre alla passeggiata con Fido nel parco e alle esibizioni di agility nel pomeriggio, il centro ippico Imolese permetterà di provare a tutti il ‘battesimo della sella’.
M.G.Bellardi; E.Dall'Ara; M.E.Giorgioni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102537
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact