La criminologia e la vittimologia sono discipline scientifiche che si pongono l’obiettivo di studiare l’essere umano che entra in conflitto con la società. Sinteticamente, si tratta, da un lato, di analizzare, prevedere e contrastare gli eventi criminosi e, dall’altro, di studiare le modalità per favorire il riadattamento della vittima del reato al proprio ambiente di vita e il reinserimento sociale del reo. Le università, le accademie di polizia ed i centri di victim support di tutto il mondo insegnano tali discipline al fine di preparare professionisti che sappiano assumere decisioni e predisporre strategie nei vasti campi della repressione e della prevenzione del crimine, dell’amministrazione della giustizia, dei servizi alle vittime del crimine e del management della sicurezza. In tal senso, la criminologia e la vittimologia diventano scienze applicate le cui attività si collocano tra arte e scienza, dove l’intuizione nella scelta dei metodi ha il suo effetto sul risultato. L’obiettivo del volume è, quindi, quello di fare riferimento non solo ad un quadro epistemologico, ma anche ad un quadro reale della quotidianità entro cui i professionisti lavorano per risolvere i problemi. Il volume, avvalendosi del contributo di numerosi esperti provenienti da varie parti del mondo, è un valido punto di convergenza dello stato dell’arte della ricerca e dell’insegnamento in criminologia e vittimologia.

Criminologia e vittimologia: metodologie e strategie operative / Sette R.. - STAMPA. - (2011), pp. 7-374.

Criminologia e vittimologia: metodologie e strategie operative

SETTE, RAFFAELLA
2011

Abstract

La criminologia e la vittimologia sono discipline scientifiche che si pongono l’obiettivo di studiare l’essere umano che entra in conflitto con la società. Sinteticamente, si tratta, da un lato, di analizzare, prevedere e contrastare gli eventi criminosi e, dall’altro, di studiare le modalità per favorire il riadattamento della vittima del reato al proprio ambiente di vita e il reinserimento sociale del reo. Le università, le accademie di polizia ed i centri di victim support di tutto il mondo insegnano tali discipline al fine di preparare professionisti che sappiano assumere decisioni e predisporre strategie nei vasti campi della repressione e della prevenzione del crimine, dell’amministrazione della giustizia, dei servizi alle vittime del crimine e del management della sicurezza. In tal senso, la criminologia e la vittimologia diventano scienze applicate le cui attività si collocano tra arte e scienza, dove l’intuizione nella scelta dei metodi ha il suo effetto sul risultato. L’obiettivo del volume è, quindi, quello di fare riferimento non solo ad un quadro epistemologico, ma anche ad un quadro reale della quotidianità entro cui i professionisti lavorano per risolvere i problemi. Il volume, avvalendosi del contributo di numerosi esperti provenienti da varie parti del mondo, è un valido punto di convergenza dello stato dell’arte della ricerca e dell’insegnamento in criminologia e vittimologia.
2011
369
9788873813880
Criminologia e vittimologia: metodologie e strategie operative / Sette R.. - STAMPA. - (2011), pp. 7-374.
Sette R.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102502
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact