Questo articolo presenta alcuni studi magistrali di Philippe Gignoux sull'escatologia, l'apocalittica e lo sciamanismo in Iran. Una parte consistente del contributo di Panaino approfondisce alcuni problemi concernenti la "visione" del mago Kirder, un tema affrontato in passato anche da Gignoux. La visione di Kirder può essere interpretata come un particolare rito zoroastriano celebrato da un gruppo di sacerdoti, senza bisogno di postulare uno stato di trance collettivo.

Apocalittica, escatologia e sciamanismo nell'opera iranologica di Ph. Gignoux. Con una nota sulla "visione" del mago Kirder.

PANAINO, ANTONIO CLEMENTE DOMENICO
2011

Abstract

Questo articolo presenta alcuni studi magistrali di Philippe Gignoux sull'escatologia, l'apocalittica e lo sciamanismo in Iran. Una parte consistente del contributo di Panaino approfondisce alcuni problemi concernenti la "visione" del mago Kirder, un tema affrontato in passato anche da Gignoux. La visione di Kirder può essere interpretata come un particolare rito zoroastriano celebrato da un gruppo di sacerdoti, senza bisogno di postulare uno stato di trance collettivo.
"Maitre pour l'éternité". Florilège offert à Philippe Gignoux pour son 80e anniversaire
205
243
A. Panaino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/102288
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact