Giappone e Italia: le arti del dialogo raccoglie le rielaborazioni appostamente stilate dagli autori delle rispettive comunicazioni orali proposte durante due convegni promossi in Italia dell’Università degli Studi Stranieri di Tokyo. I due appuntamenti hanno creato le condizioni migliori per lanciare uno sguardo ampio e interdisciplinare su due universi culturali da lungo tempo profondamente interessati l'uno dell'altro: Italia e Giappone e, in senso più ampio, Oriente e Occidente. Le arti, e i linguaggi specifici attraverso i quali si producono e offrono, hanno fornito il terreno comune per il confronto e per constatare l’impossibilità di tracciare confini netti e impermeabili tra gli universi culturali considerati o, ancora, di stabilire precedenze e gerarchie di indagine e decodifica. Accanto allo sguardo interdisciplinare, insomma, è naturalmente emerso un approccio interculturale che, senza negare le ovvie e irriducibili specificità, ha guidato l’osservazione attraverso le aree di sovrapposizione e di feconda interferenza.

L'eredità di Zeami: unicità di un doppio percorso.

CASARI, MATTEO
2010

Abstract

Giappone e Italia: le arti del dialogo raccoglie le rielaborazioni appostamente stilate dagli autori delle rispettive comunicazioni orali proposte durante due convegni promossi in Italia dell’Università degli Studi Stranieri di Tokyo. I due appuntamenti hanno creato le condizioni migliori per lanciare uno sguardo ampio e interdisciplinare su due universi culturali da lungo tempo profondamente interessati l'uno dell'altro: Italia e Giappone e, in senso più ampio, Oriente e Occidente. Le arti, e i linguaggi specifici attraverso i quali si producono e offrono, hanno fornito il terreno comune per il confronto e per constatare l’impossibilità di tracciare confini netti e impermeabili tra gli universi culturali considerati o, ancora, di stabilire precedenze e gerarchie di indagine e decodifica. Accanto allo sguardo interdisciplinare, insomma, è naturalmente emerso un approccio interculturale che, senza negare le ovvie e irriducibili specificità, ha guidato l’osservazione attraverso le aree di sovrapposizione e di feconda interferenza.
Giappone e Italia: le arti del dialogo
215
227
M. Casari
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/102242
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact