L’articolo 83bis legge fallimentare e i problemi irrisolti su i rapporti tra fallimento e giudizio arbitrale