Nel 2010 sono proseguite le indagini archeologiche nel castello di Rontana (Brisighella, RA). Sono state oggetto di scavo le mura del castello, ed in particolare una torre della qualse si ignorava finora l'esistenza. La torre conteneva una cisterna per la raccolta dell'acqua. Prosegue inoltre l'indagine sulle fasi più antiche di occupazione del rilievo, che conferma la datazione del primo impianto del castello al X secolo. A questo punto il castello di Rontana è in assoluto l'insediamento fortificato medievale più indagato archeologicamente (come estensione delle ricerche) della Romagna.

Scavo del castello di Rontana

AUGENTI, ANDREA
2010

Abstract

Nel 2010 sono proseguite le indagini archeologiche nel castello di Rontana (Brisighella, RA). Sono state oggetto di scavo le mura del castello, ed in particolare una torre della qualse si ignorava finora l'esistenza. La torre conteneva una cisterna per la raccolta dell'acqua. Prosegue inoltre l'indagine sulle fasi più antiche di occupazione del rilievo, che conferma la datazione del primo impianto del castello al X secolo. A questo punto il castello di Rontana è in assoluto l'insediamento fortificato medievale più indagato archeologicamente (come estensione delle ricerche) della Romagna.
A. Augenti
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/101551
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact