Questo studio è mirato alla definizione di un protocollo standard di elaborazione dei dati sperimentali relativi alle tensioni misurate sul condotto dei cavi superconduttori di ITER nelle prove di qualificazione. Tali prove sono mirate alla determinazione della cosiddetta temperatura di current sharing, in corrispondenza della quale si sviluppa lungo il cavo un campo critico convenzionale pari a 10 microV/m, nelle condizioni operative di campo di induzione magnetica e corrente di trasporto. Un ulteriore argomento di analisi è costituito dallo studio di diverse tecnologie di realizzazione del giunto tra i cavi superconduttori. Sono state confrontate le tre principali tecnologie sperimentate nei campioni recentemente provati, realizzando modelli accurati della ripartizione di corrente imposta dalla giunzione e analizzando sia gli effetti che tali configurazioni hanno sulle tensioni misurate lungo il condotto del cavo, sia le costanti di tempo dei transitori elettrodinamici che si instaurano nel cavo durante le prove in presenza di giunti diversi.

Analisi delle misure delle prestazioni dei cavi superconduttori per il progetto ITER

BRESCHI, MARCO;RIBANI, PIER LUIGI;
2009

Abstract

Questo studio è mirato alla definizione di un protocollo standard di elaborazione dei dati sperimentali relativi alle tensioni misurate sul condotto dei cavi superconduttori di ITER nelle prove di qualificazione. Tali prove sono mirate alla determinazione della cosiddetta temperatura di current sharing, in corrispondenza della quale si sviluppa lungo il cavo un campo critico convenzionale pari a 10 microV/m, nelle condizioni operative di campo di induzione magnetica e corrente di trasporto. Un ulteriore argomento di analisi è costituito dallo studio di diverse tecnologie di realizzazione del giunto tra i cavi superconduttori. Sono state confrontate le tre principali tecnologie sperimentate nei campioni recentemente provati, realizzando modelli accurati della ripartizione di corrente imposta dalla giunzione e analizzando sia gli effetti che tali configurazioni hanno sulle tensioni misurate lungo il condotto del cavo, sia le costanti di tempo dei transitori elettrodinamici che si instaurano nel cavo durante le prove in presenza di giunti diversi.
ET2009: Memorie
1
2
M. Breschi; P. L. Ribani; F. Bellina
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/101300
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact