ll capitolo descrive la filiera che riguarda la caratterizzazione della strumentazione a sensori attivi (laser scanner). In particolare vengono descritte le fasi che riguardano: Caratterizzazione delle range camera; Caratterizzazione del laser scanner ToF Leica ScanStation 2 (procedimento di best-fitting, valutazioni complessive, test di filtraggio, e sintetici suggerimenti conclusivi); Caratterizzazione del laser scanner a triangolazione Minolta Vivid 900 (procedimento di best-fitting, valutazioni complessive, test di filtraggio, suggerimenti conclusivi); Problemi di utilizzo di laser scanner su superfici marmoree di epoca romana (definizione del problema, test, strumenti e campioni impiegati); Range camera a triangolazione: problematiche di scansione di superfici colorate con ; problematiche operative nel rilievo di superfici marmoree (test in laboratorio su campioni di materiale lapideo); Scanner ToF: problematiche operative nel rilievo di superfici marmoree (test in laboratorio su campioni di materiale lapideo); Considerazioni conclusive

CARATTERIZZAZIONE STRUMENTALE DI SENSORI ATTIVI A TEMPO DI VOLO (TOF) E A TRIANGOLAZIONE. UTILIZZO DI LASER SCANNER SU SUPERFICI MARMOREE DI EPOCA ROMANA

APOLLONIO, FABRIZIO IVAN;
2010

Abstract

ll capitolo descrive la filiera che riguarda la caratterizzazione della strumentazione a sensori attivi (laser scanner). In particolare vengono descritte le fasi che riguardano: Caratterizzazione delle range camera; Caratterizzazione del laser scanner ToF Leica ScanStation 2 (procedimento di best-fitting, valutazioni complessive, test di filtraggio, e sintetici suggerimenti conclusivi); Caratterizzazione del laser scanner a triangolazione Minolta Vivid 900 (procedimento di best-fitting, valutazioni complessive, test di filtraggio, suggerimenti conclusivi); Problemi di utilizzo di laser scanner su superfici marmoree di epoca romana (definizione del problema, test, strumenti e campioni impiegati); Range camera a triangolazione: problematiche di scansione di superfici colorate con ; problematiche operative nel rilievo di superfici marmoree (test in laboratorio su campioni di materiale lapideo); Scanner ToF: problematiche operative nel rilievo di superfici marmoree (test in laboratorio su campioni di materiale lapideo); Considerazioni conclusive
Modelli digitali 3D in archeologia: il caso di Pompei
117
159
F. I. Apollonio; G. Amoruso; F. Remondino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/101229
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact