Il rapporto fra le filosofie di Leibniz e Kant costituisce un intricato nodo storico che questo libro cerca di districare assumendo che, più che cercare di evitare gli errori di Leibniz, Kant intendesse riformulare nel linguaggio della filosofia critica quella visione “architettonica” della ragione e della scienza che egli ritrovava nelle dottrine del suo famoso predecessore. Guardando le cose da una prospettiva storica più ampia, ciò può significare che la filosofia di Leibniz costituì per Kant il banco di prova di quella “deteologizzazione” della scienza che egli stesso portò a compimento come effetto non secondario della sua “rivoluzione copernicana” trasformando quello che in Leibniz è il fondamento dell’intera impalcatura teologica in una direttiva imposta dall’operare intrinseco della ragione.

L'esperienza come sistema. Leibniz, Kant e l'architettonica della ragione

ARTOSI, ALBERTO
2010

Abstract

Il rapporto fra le filosofie di Leibniz e Kant costituisce un intricato nodo storico che questo libro cerca di districare assumendo che, più che cercare di evitare gli errori di Leibniz, Kant intendesse riformulare nel linguaggio della filosofia critica quella visione “architettonica” della ragione e della scienza che egli ritrovava nelle dottrine del suo famoso predecessore. Guardando le cose da una prospettiva storica più ampia, ciò può significare che la filosofia di Leibniz costituì per Kant il banco di prova di quella “deteologizzazione” della scienza che egli stesso portò a compimento come effetto non secondario della sua “rivoluzione copernicana” trasformando quello che in Leibniz è il fondamento dell’intera impalcatura teologica in una direttiva imposta dall’operare intrinseco della ragione.
168
978 88 89891 896
A. Artosi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/101218
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact