Il libro svolge uno studio sul rapporto fra Piero Bertolini e lo scautismo, a partire da una ricerca svolta nell'archivio dei suoi scritti editi e inediti che ha portato al rinvenimento del suo "quaderno di caccia", del 1947. L'esperienza scout di Bertolini è stata una fonte importante del suo successivo impegno come educatiore e come pedagogista. Il saggio di R.Farné compie una lettura critica sulle "tracce" di scautismo che hanno caratterizzato il pensiero pedagogico di Beertolini e il suo impegno attivo in campi specifici dell'educazione.

Piero Bertolini: dallo scautismo alla pedagogia

FARNE', ROBERTO
2011

Abstract

Il libro svolge uno studio sul rapporto fra Piero Bertolini e lo scautismo, a partire da una ricerca svolta nell'archivio dei suoi scritti editi e inediti che ha portato al rinvenimento del suo "quaderno di caccia", del 1947. L'esperienza scout di Bertolini è stata una fonte importante del suo successivo impegno come educatiore e come pedagogista. Il saggio di R.Farné compie una lettura critica sulle "tracce" di scautismo che hanno caratterizzato il pensiero pedagogico di Beertolini e il suo impegno attivo in campi specifici dell'educazione.
Leopardo spensierato. Piero Bertolini e lo scautismo
134
164
R. Farné
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/100814
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact