Il contributo affronta l'importanza di una educazione alla scoperta e gestione del proprio corpo come luogo d'incontro e di comunicazione , questo nei casi di persone con disabilità intellettive. Vengono trattati gli aspetti di accompagnamento psico-educativo che possono favorire una vita sessuale e affettiva positiva per lo sviluppo e la costruzione dell'identità personale del soggetto disabile; una attenzione particolare viene anche data alla questione della differenza di genere nel mondo delle disabilità.

Educare all'incontro:disabilità, sessualità,corpo e affettività. per un approccio esistenziale e fenomenologico

GOUSSOT, ALAIN
2010

Abstract

Il contributo affronta l'importanza di una educazione alla scoperta e gestione del proprio corpo come luogo d'incontro e di comunicazione , questo nei casi di persone con disabilità intellettive. Vengono trattati gli aspetti di accompagnamento psico-educativo che possono favorire una vita sessuale e affettiva positiva per lo sviluppo e la costruzione dell'identità personale del soggetto disabile; una attenzione particolare viene anche data alla questione della differenza di genere nel mondo delle disabilità.
Disabilità intellettiva e sessualità
36
49
A.Goussot
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/100387
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact