GEOGRAFIE DELLA PANDEMIA E CAPITALISMO DELLA SORVEGLIANZA: RIFLESSIONI ITALIANE