Il tema del principe che veste i panni del giardiniere per approssimarsi all’amata è caro alla tradizione teatrale europea: il modello del Don Duardos di Gil Vicente (1562), riproposto nel "Principe viñador" di Luis Vélez de Guevara (1668), passa anche nel teatro francese, che ne propone una variante nel "Prince déguisé" di Georges de Scudery (1636), in parte basata sul romanzo di "Grisel y Mirabella" di Juan de Flores (1524). Il tema si integra in seguito nel teatro italiano del Seicento a partire dal dramma per musica veneziano. Questo contributo analizza in particolare alcuni lavori prodotti per le scene di Venezia sulla metà del secolo, a partire dal "Prencipe giardiniero" di Benedetto Ferrari (1644), il cui argomento anticipa dappresso "L’Oristeo" (1651) di Faustini e Cavalli, e poi il "Laurindo" di Gio. Andrea Moniglia, composto attorno al 1657 e stampato come Il principe giardiniere sotto il nome di Giacinto Andrea Cicognini a partire dal 1664.

Armidoro, Oristeo e altri principi giardinieri sulle scene dell’opera veneziana nel Seicento

Badolato Nicola
2020

Abstract

Il tema del principe che veste i panni del giardiniere per approssimarsi all’amata è caro alla tradizione teatrale europea: il modello del Don Duardos di Gil Vicente (1562), riproposto nel "Principe viñador" di Luis Vélez de Guevara (1668), passa anche nel teatro francese, che ne propone una variante nel "Prince déguisé" di Georges de Scudery (1636), in parte basata sul romanzo di "Grisel y Mirabella" di Juan de Flores (1524). Il tema si integra in seguito nel teatro italiano del Seicento a partire dal dramma per musica veneziano. Questo contributo analizza in particolare alcuni lavori prodotti per le scene di Venezia sulla metà del secolo, a partire dal "Prencipe giardiniero" di Benedetto Ferrari (1644), il cui argomento anticipa dappresso "L’Oristeo" (1651) di Faustini e Cavalli, e poi il "Laurindo" di Gio. Andrea Moniglia, composto attorno al 1657 e stampato come Il principe giardiniere sotto il nome di Giacinto Andrea Cicognini a partire dal 1664.
Ricerche sul teatro classico spagnolo in Italia e oltralpe (secoli XVI-XVIII)
301
325
Badolato Nicola
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/780225
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact