Luzi, Lucrezio e il clinamen