«Eroi della sesta giornata». La Resistenza tradita in nome dell’“italianità”