The essay aims to investigate an aspect often underestimated by the historiography of the family, and by the history of professions: the role played by women in the formation of professional dynasties during the early modern period. In particular, the point of observation will be constituted by the Bologna society where, especially for lawyers and doctors, the sanction of family alliances, through marriage, has seen new professional genealogies born; it has consolidated others families and relaunch other long-lost houses. Women within these families have acquired great power as a link between professional families, reinforced by new matrimonial bonds.

Il contributo mira a indagare un aspetto spesso sottovalutato sia dalla storiografia sulla famiglia, sia dagli studi legati alla storia delle professioni legato al ruolo esercitato dalle donne nella formazione delle dinastie professionali in età moderna. In particolare il punto di osservazione di questo fenomeno sarà costituito dalla società bolognese d’Antico Regime dove, soprattutto per giuristi e medici, la sanzione di alleanze familiari attraverso il matrimonio ha visto nascere nuove genealogie professionali, consolidarne altre e rilanciarne altre ancora decadute da tempo. La donna all’interno di queste particolari tipologie di famiglie ha quindi acquisito un grande potere in quanto anello di congiunzione di una catena unita soprattutto da vincoli professionali, rinvigoriti da nuovi legami matrimoniali.

Il ruolo delle donne nella formazione delle dinastie professionali (Bologna, secco. XVI-XVIII)

Guerrini, Maria Teresa
2019

Abstract

Il contributo mira a indagare un aspetto spesso sottovalutato sia dalla storiografia sulla famiglia, sia dagli studi legati alla storia delle professioni legato al ruolo esercitato dalle donne nella formazione delle dinastie professionali in età moderna. In particolare il punto di osservazione di questo fenomeno sarà costituito dalla società bolognese d’Antico Regime dove, soprattutto per giuristi e medici, la sanzione di alleanze familiari attraverso il matrimonio ha visto nascere nuove genealogie professionali, consolidarne altre e rilanciarne altre ancora decadute da tempo. La donna all’interno di queste particolari tipologie di famiglie ha quindi acquisito un grande potere in quanto anello di congiunzione di una catena unita soprattutto da vincoli professionali, rinvigoriti da nuovi legami matrimoniali.
Nel solco di Teodora. Pratiche, modelli e rappresentazioni del potere femminile dall'antico al contemporaneo
284
297
Guerrini, Maria Teresa
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/728029
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact