La "logica della segregazione" all'interno della sociologia americana e come essa punti a frenare la cosiddetta revolution of rising entitlements, nel momento in cui con la crisi fiscale dello Stato degli anni Settanta comincia una ristrutturazione del welfare che colpisce in primo luogo gli afro-americani e le donne.

The Revolution of Rising Entitlements: Daniel Bell and the Logic of Segregation in the Post-Industrial State

Michele Cento
2015

Abstract

La "logica della segregazione" all'interno della sociologia americana e come essa punti a frenare la cosiddetta revolution of rising entitlements, nel momento in cui con la crisi fiscale dello Stato degli anni Settanta comincia una ristrutturazione del welfare che colpisce in primo luogo gli afro-americani e le donne.
Discourses of Emancipation and the Boundaries of Freedom
231
241
Michele Cento
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/668913
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact