Negli ultimi 30 anni stilisti e creatori italiani hanno fatto uso dell’arte sperimentando accostamenti e citazioni di opere artistiche appartenenti a diverse stagioni ed epoche. Ciò non rappresenta una novità nella storia della moda. Più di un secolo fa, agli inizi del Novecento, la sarta Rosa Genoni vinse un premio all’Esposizione di Milano proponendo abiti ispirati ad opere di Pisanello e di Botticelli quale mirabile esempio ed eccellente bandiera di una nuova moda italiana; in seguito ci furono altri casi. Negli ultimi decenni numerosi paiono essere gli usi dell’arte nell’ideazione dei capi di abbigliamento, più o meno consapevoli, più o meno espliciti. Questo contributo si propone di analizzare questi ultimi partendo da alcuni casi di studio, Alberta Ferretti e Franco Moschino facenti capo al gruppo AEFFE, al fine di esaminare il ruolo dell’arte nel processo creativo nella moda italiana

El arte en el proceso creativo de la moda: algunas consideraciones a partir de un caso de estudio

TOSI BRANDI, ELISA
2012

Abstract

Negli ultimi 30 anni stilisti e creatori italiani hanno fatto uso dell’arte sperimentando accostamenti e citazioni di opere artistiche appartenenti a diverse stagioni ed epoche. Ciò non rappresenta una novità nella storia della moda. Più di un secolo fa, agli inizi del Novecento, la sarta Rosa Genoni vinse un premio all’Esposizione di Milano proponendo abiti ispirati ad opere di Pisanello e di Botticelli quale mirabile esempio ed eccellente bandiera di una nuova moda italiana; in seguito ci furono altri casi. Negli ultimi decenni numerosi paiono essere gli usi dell’arte nell’ideazione dei capi di abbigliamento, più o meno consapevoli, più o meno espliciti. Questo contributo si propone di analizzare questi ultimi partendo da alcuni casi di studio, Alberta Ferretti e Franco Moschino facenti capo al gruppo AEFFE, al fine di esaminare il ruolo dell’arte nel processo creativo nella moda italiana
Moda y Arte
167
173
TOSI BRANDI, ELISA
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/626784
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact