In questo articolo vengono illustrate alcune funzioni (ruoli sintattici e valori semantici) che i connettori italiani "ma", "sì" e "bensì" possono assumere in diversi tipi di costrutti. Fin dalle Origini la congiunzione coordinante "ma" compare sia in senso “modifiant” nei costrutti avversativi (‘P ma Q’) che in senso “excluant” nei costrutti sostitutivi, strutture correlative paratattiche con una negazione “polemica” come anticipatore cataforico nella prima coordinata (‘non P ma Q’); nell’italiano contemporaneo il connettore avverbiale "sì" – come altri segnali discorsivi – può assumere il ruolo di anticipatore cataforico nei costrutti preconcessivi (‘sì P ma Q’) mentre il connettore avverbiale "bensì" svolge quello di ripresa anaforica nei costrutti sostitutivi (‘non P bensì Q’), ma in fasi precedenti della storia della lingua "sì" poteva anche comparire come ripresa anaforica nei costrutti sostitutivi (‘non P sì Q’), e "bensì" come anticipatore cataforico nei costrutti preconcessivi (‘bensì P ma Q’) e perfino come connettore avverbiale anaforico nei costrutti avversativi (‘P bensì [= però] Q’).

Connettori, grammatica e testi: "ma" e "(ben)sì" tra costrutti avversativi, sostitutivi e preconcessivi

MAZZOLENI, MARCO
2015

Abstract

In questo articolo vengono illustrate alcune funzioni (ruoli sintattici e valori semantici) che i connettori italiani "ma", "sì" e "bensì" possono assumere in diversi tipi di costrutti. Fin dalle Origini la congiunzione coordinante "ma" compare sia in senso “modifiant” nei costrutti avversativi (‘P ma Q’) che in senso “excluant” nei costrutti sostitutivi, strutture correlative paratattiche con una negazione “polemica” come anticipatore cataforico nella prima coordinata (‘non P ma Q’); nell’italiano contemporaneo il connettore avverbiale "sì" – come altri segnali discorsivi – può assumere il ruolo di anticipatore cataforico nei costrutti preconcessivi (‘sì P ma Q’) mentre il connettore avverbiale "bensì" svolge quello di ripresa anaforica nei costrutti sostitutivi (‘non P bensì Q’), ma in fasi precedenti della storia della lingua "sì" poteva anche comparire come ripresa anaforica nei costrutti sostitutivi (‘non P sì Q’), e "bensì" come anticipatore cataforico nei costrutti preconcessivi (‘bensì P ma Q’) e perfino come connettore avverbiale anaforico nei costrutti avversativi (‘P bensì [= però] Q’).
Testualità. Fondamenti, unità, relazioni / Textualité. Fondements, unités, relations / Textualidad. Fundamentos, unidades, relaciones
171
188
QUADERNI DELLA RASSEGNA
Marco Mazzoleni
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/453166
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact